Treno Oslo Bergen: una gita tra i fiordi norvegesi

Se qualcuno vi proponesse una gita fra i fiordi norvegesi con un treno Oslo Bergen, in un periodo dove le temperature sono sempre sotto lo zero e le ore di luce giornaliere pari più o meno a cinque, che direste? Be, io parto. Venite con me a fare un giro tra i fiordi norvegesi?

fiordi-di-bergen

Dopo un anno pieno di viaggi e scoperte, stare per più di un mese nello stesso luogo, è paragonabile all’avermi rinchiusa in una prigione. In uno dei miei momenti di follia, presa dal raptus che mi aggredisce ogni volta che mi metto davanti a siti di viaggio, ho prenotato un volo per la Norvegia.

Ho poco tempo, ma intendo sfruttarlo al meglio. Iniziando ovviamente da uno dei must del Paese: il treno panoramico che da Oslo mi porterà a Bergen. Un viaggio tra fiordi norvegesi, montagne e paesaggi mozzafiato, che per sette ore mi condurrà da un capo all’altro del mio itinerario. Amo i treni, l’atmosfera che si respira nelle carrozze, la tranquillità che mi pervade quando leggo un libro mentre sbircio di tanto in tanto dal finestrino. Non potevo farmi scappare il treno Oslo Bergen!

Viaggio low cost tra gastronomia e architettura

Mi hanno avvertita tutti: la Norvegia è cara, quindi ho optato per un percorso low cost, tra attrazioni gratuite e pass vantaggiosi. Già mi immagino come Bergen mi accoglierà tra freddo, gelo e patrimoni UNESCO da scoprire. Il primo è a 10 minuti dal centro e vi si possono trovare i prodotti gastronomici tipici, nonchè le classiche casette colorate: è il porto di Bryggen. A fare da sfondo alla mia merenda a base di stoccafisso con vista fiordi, mille luci di Natale brilleranno e scalderanno l’ambiente.

città-di-bergen

Ma non posso passare tutto il giorno a mangiare (anche se, lo sapete, riuscirei), allora mi dirigo verso la funicolare che mi porterà in cima ad uno dei 7 monti che circondano Bergen, il Floyen; da qui vi potrete emozionare con una vista incredibile sulla città, circondati dalla natura. Tra quartieri in legno, crociere tra i fiordi e mercatini caratteristici, faccio tappa alla Casa di Zenzero più grande al mondo, prima di tornare al treno che mi riporterà ad Oslo.

Informazioni treno Oslo Bergen

Ho acquistato i biglietti del treno online circa un mese prima della partenza. Era il mese di novembre e le temperature erano molto fredde e le ora di luce molto poche. Il treno Oslo Bergen aiuta molto anche nel caso di viaggio in notturna, come ho fatto io. Dei faretti sono disposti in prossimità dei fiordi più belli e suggestivi. Quel tanto che basta per illuminare il paesaggio e per non infastidire i passeggeri intenti a godersi un sonno ristoratore.

Durata del viaggio: 7 ore
Prezzo: il costo del biglietto varia dai 30 ai 90 euro, in funzione della classe che si sceglie

Curiosità: la tratta ferroviaria Bergensbana è considerata fra le più belle al mondo e consente di allacciarsi alla Flåmsbana, la tratta panoramica dei fiordi.

Treno Oslo Bergen, il notturno panoramico

Si ritorna in casa base, dove ho due giorni per scoprire i segreti di una città moderna e affascinante. Sempre attenta ai consigli, metto nella top list le attrazioni principali (e anche free).

treno-oslo-bergen

Fa incredibilmente freddo, ma una passeggiata lungo l’Aker Brygge, non si può perdere. Nella zona del molo è infatti possibile trovare alcune delle attrazioni di maggior rilievo della città, dal Municipio (dove viene consegnato il nobel per la pace) al Museo di Arte Moderna. Una chicca che vi consiglio per avere una panoramica su tutto quello che Oslo può offrire, è quella di salire sul tetto dell’Opera e Balletto Norvegese.

La città con il suo Barcode (la parte moderna), perfettamente inserito nel contesto storico, ti rapisce con la sua eleganza, ma è il momento di esplorare la natura e quindi i molteplici parchi presenti nei dintorni. Il Vigeland e l’Ekeberparken riescono a fondere l’aspetto naturalistico con quello architettonico grazie alle sculture che sembra crescano direttamente dal suolo, formando un meraviglioso intreccio. Ma quella che attendo con più emozione è la foresta di Nordmarka; a 20 minuti dal centro troverete un ambiente incontaminato, tra verde, specchi d’acqua, sentieri e soprattutto il silenzio. State attenti! Magari riuscirete a scovare qualche elfo o troll.

treno-oslo-bergen

Ci sarebbero mille cose da dire sulla splendida Norvegia e sul treno Oslo Bergen, ma non voglio annoiarvi con le parole, seguitemi su Instagram e vi racconterò qualche curiosità in più!



24 commenti su “Treno Oslo Bergen: una gita tra i fiordi norvegesi”

  • Un viaggio in Norvegia al freddo? Fatto per ben due volte, una febbraio e una a novembre. Ma per me è “facile” perché mi piace il freddo. Sono stata in Norvegia diverse volte ma purtroppo conosco poco Oslo perché ho sempre dedicato più tempo a Bergen, città che adoro. Il viaggio in treno è davvero spettacolare!

    • Ci tornerei anche ora. Amo quei luoghi, direi proprio che mi piacerebbe viverci, perchè sono gli unici che ho sentito come una casa fino ad ora!

  • Tra un mese partirò proprio per Oslo, sperando di non trovare troppo freddo! Mi piacerebbe tantissimo poter prendere il treno per Bergen ma purtroppo resterò poco e penso che meriti più di una visita mordi e fuggi.

    • Infatti io ho fatto così, una mordi e fuggi, e un po’ me ne pento, perchè è davvero un posto che merita calma e attenzione, soprattutto nel periodo natalizio, quando le attrazioni si moltiplicano!

  • Io ormai sono tre anni che non viaggio piu’ all’estero ma devo dire che ora la situazione sembra migliorare e credo proprio di “dover” pianificare una bella vacanza in Europa. Metto in salvo questa meta bellissima!

  • Un viaggio che da anni sogno, dovevo andarci prima della pandemia. Spero di riuscire quanto prima

  • WOW! Un viaggio che mi affascina tantissimo e prima o poi dovrò farlo. La cosa che mi preoccupa di più è il freddo ed i costi. Dicono tutti che la Norvegia sia cara.

    • Non così tanto come si dice, certo occorre magari adattarsi un po’, ma ne vale assolutamente la pena!

  • Dovevo andarci prims del covid, spero di poter visitare questo posto quanto prima. Un posto davvero da sogno

  • Il viaggio in treno non è solo low cost, ma un modo per vivere a pieno l’esperienza, ti invidio molto per questo!

  • Questo è un viagio che mi sono sempre promessa di farlo…… spero di poterlo fare il prima possibile ….ho lettto con molto intereesse il tuo post

  • Il treno trovo che sia un ottimo modo per viaggiare, ovunque si sia nel mondo. E’ una prospettiva diversa, ma che fa immergere nell’immaginario e nella bellezza di dove si è. Questa tratta mi è sembrata mitica quasi quanto l’Orient Express!

  • Sono freddolosa, molto freddolosa, non avrei mai preso in considerazione la Norvegia come eventuale meta, invece se si va oltre questo ostacolo si scopre una terra ricca di fascino. Ti seguirò su instagram per seguirti nei tuoi viaggi.

  • La Norvegia, un posto che non veri mai pensato di visitare, invece mi sono persa nel tuo racconto, soprattutto il treno la tratta in treno tra Oslo e Bergen, mi attira molto, continuerò a seguirti nel tuo viaggio

  • Sono sempre stato affascinato dai paesi scandinavi e questo tuo resoconto non fa altro che aumentare la mia curiosità. Hai dato anche ottimi consigli per come muoversi e per come spendere il giusto in un paese che ha un tenore di vita molto diverso dal nostro.

  • Due anni di pandemia, una guerra alle porte dei nostri confini sembra un complotto contro le agenzie di viaggio e le compagnie aeree, spero vivamente che tutto questo possa finire al più presto. Oslo è una città bellissima piena di fascino, contemporaneità, moderna, ho amici che ci vivono o che ci hanno vissuto e ne parlano solo bene, grazie al tuo articolo posso segnare i punti più interessanti da visitare, ma il salmone avrà la priorità.

  • Non avevo mai pensato ad un viaggio ai fiordi norvegesi in treno, davvero interessante da fare almeno una volta nella vita!

  • Adoravo andare ad Oslo, ero molto fortunata perché mi capitava un paio di volte l’anno! Non ho mai fatto questo tragitto e dopo aver letto l’articolo sono veramente determinata a farlo! Spero presto

  • Hai detto i fiordi? Assolutamente verrei! Tra l’altro è da quando sono piccina che mi piacerebbe fare un viaggio simile con il treno, chissà magari in futuro. Il desiderio con il tuo racconto ritorna!

  • i fiordi mi hanno sempre affascinata, torna la voglia di poterli vedere dal vivo, spero di riuscirci presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.