Pasteis de Belem

Oggi andiamo a fare il pieno di dolcezza in Portogallo con i pasteis de Belem, più precisamente a Lisbona, uno dei posti dove tornerei immediatamente!

pasteis-de-nata-cannella
ph credits Unico e Bello

Ma parliamo di questa bomba calorica che allieterebbe anche le vostre più tristi giornate. I Pasteis de Belem (o de nata) sono tortine formate da una sfoglia friabile ripiena di una ricca crema dal sentore di cannella.

Li potete trovare in tutte le pasticcerie della città, ma quello vero, originale, ineguagliabile e insuperabile, lo troverete solo nell’Antiga Confeitaria de Belém. La lunga fila perenne, vale tutto il gusto di questa prelibatezza e vi raccomando di accompagnarli ad un caffè (bica); per i portoghesi questa bevanda è vitale tanto quanto l’acqua ed ogni momento è quello giusto per berne una tazzina.

pasteis-de-belem-lisbona
ph credits Vivolisbona

L’origine risale intorno alla metà del 1800, quando un monaco del Mosteiro dos Jeronimos, iniziò a vendere queste tortine ad una pasticceria. Oggi si possono trovare i pasteis de Belem in tutta l’Asia. Da quando Macao era una colonia portoghese, la diffusione fu tale che ancora adesso si possano acquistare in qualisiasi Chinatown del mondo.

La ricetta è segreta, ma posso darvene una che si avvicina molto!

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 235 ml di latte
  • 60 ml di panna fresca
  • 5 tuorli d’uovo
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di farina
  • Scorza di limone
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Cannella in polvere
  • Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

In una ciotola battete con una frusta il latte, la panna, i tuorli, lo zucchero e il sale. Setacciatevi dentro la farina. Quando avrete ottenuto un composto denso e liscio, incorporate la scorza, la vaniglia e la cannella.

Trasferite sul fuoco e mescolate con la frusta, finché la crema sarà addensata. Lasciate raffreddare, quindi togliete la scorza. Create delle coppette di sfoglia senza premerle troppo negli stampini per muffins; lasciatele uscire un po’ dallo stampo, perché si ritireranno in cottura. Riempitele per tre quarti con la crema.

Infornate in forno preriscaldato a 150 °C per 15 minuti, finché diventeranno dorati. Fate raffreddare e guarnite con zucchero a velo e… Godetevi il momento!






2 commenti su “Pasteis de Belem”

  • Io mi sono innamorata talmente tanto dei Pasteis de Nata che, prima di tornare in Italia, ho comprato anche gli stampini originali in un negozio che vendeva attrezzi da cucina per poterli preparare a casa e devo dire che sono venuti abbastanza simili a quelli mangiati tra Porto e Lisbona.

    • Questa si che è un’ottima idea! La prossima volta che torno a Lisbona, provvederò anche io ad acquistare gli stampini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *