Natale a Dublino: l’atmosfera di festa

Giornata all’insegna della pioggia in questa città, che devo dire mi ha sorpresa. Non avevo grandi aspettative su Dublino, anzi non ci volevo proprio venire, ma mi ha smentita egregiamente. Non posso neanche dire che il clima natalizio abbia aiutato, perchè il Grinch che risiede in me non sarebbe d’accordo, ma qualcosa nell’atmosfera mi ha dato la carica e la voglia di provarci. Ecco il mio Natale a Dublino.

natale a dublino

I primi due giorni sono stati all’insegna della scoperta delle attrazioni principali della città, con una guida speciale, un amico che vive qui da un po’ di tempo, abbastanza per conoscere le storie più particolari e interessanti. La cosa che mi affascina di più è lo Spire, il faro che si staglia al centro della città come un metaforico segnale di avvistamento per chi perdesse la propria strada, e posso dire che a me l’ha fatta ritrovare.

La fugace visita al Trinity College, mi fa capire quanto sia diverso il sistema d’istruzione irlandese rispetto a quello italiano. Qui gli studenti passeggiano spensierati per le vie del campus, senza stress, apparentemente felici e salutano, come se mi scambiassero per una di loro. L’organizzazione è encomiabile, la biblioteca molto più che ben fornita, i giardini curatissimi, insomma, sembra quasi frutto di un progetto utopico di Garnier.

A Dublino ci sono anche molte attrazioni gratuite tra cui il Museo di Storia Naturale; la mia guida personale mi accompagna tra la fauna locale raccontandomi di come sono stati i suoi primi tempi nella nuova città. Si sente la passione che ha per il suo lavoro e per il suo modo di vivere, ci mette l’anima nelle sue storie e riesce a contagiare anche un’eterna scettica come me.

L’emozione del mio primo Chai Latte!

La conquista ufficiale avviene quando provo il Chai Latte. Il Chai è un the indiano speziato con una miscela chiamata Karha, composta da cardamomo, pepe, semi di finocchio, anice, cannella, zenzero e chiodi di garofano, accompagnato da latte caldo e abbondanti dosi di zucchero. Un vero toccasana per la mia prima influenza irlandese!

La mia intraprendenza mi porta a prenotare un tour  guidato in inglese per le vie della città; domani potrò raccontarvi la vera storia del Temple Bar e dei suoi palazzi coloratissimi, come è nata la Guinness, dove gli U2 (che allietano il Natale a Dublino con un concerto gratuito ogni vigilia)hanno lasciato il loro segno e anche che ruolo hanno avuto i vichinghi nella storia di Dublino. Scusate, ora in ostello stanno facendo una festa con birra gratis, vi saluto!

natale-a-dublino


19 commenti su “Natale a Dublino: l’atmosfera di festa”

  • Dublino mi ispira ma non ho mai pensato di visitarla per Natale! Con il tuo articolo mi hai incuriosito, magari il prossimo Natale potrei trascorrerlo proprio qui (Covid permettendo…).

    • Sicuramente non ne rimarrai delusa, anzi, sono certa che ti piacerà molto l’atmosfera del posto!

  • Sono stata a Dublino tre volte ma non mi ha ma conquistata davvero, senza un motivo preciso. Forse semplicemente non è la città che fa per me! Magari dovrei provare a darle una quarta possibilità, magari proprio nel periodo natalizio!

  • E io che pensavo che il Pumpkin Spice Latte fosse una delle cose più buone mai assaggiate.. Invece mia cara ora vivrò nella speranza di assaggiare il Chai Latte!!Adoro le bibite speziate e sono la prima cosa che provo quando arrivo in un posto nuovo. Chissà poi che meraviglia poterlo provare a Natale in quel di Dublino!

  • io un Natale a Dublino lo passerei molto volentieri, ma la cosa che mi sembra più curiosa è la tua scoperta del Chai latte in questa terra …

  • A me la cosa che ha stupito di più a Dublino è stata la biblioteca del Trinity College. Non mi dimenticherò mai l’atmosfera che go respirato lì.
    Cmq visitare la città a dicembre è davvero favoloso,sn stata anch’io sotto Natale e conservo ottimi ricordi del chai latte e delle birre!

  • Provare il Chai latte a Dublino mi suona buffo!! Comunque, quando finalmente riuscirò a visitare la città mi devi dare il numero del tuo amico per farmi da guida : )

  • Dublino è una delle capitali più affascinanti di tutta l’Europa; io l’ho visitata in luglio, ma immagino che la sua magia a Natale sia indescrivibile!

    • Lascia davvero senza parole, ogni angolo che giri, c’è qualcosa che ti lascia di stucco!

  • Dublino a me è piaciuta tanto, sono andata per motivi di studio e sono riuscita a visitarla tranquillamente scoprendo ogni giorno angoli nascosti.

  • Dublino è la mia seconda casa perchè lì vive parte della mia famiglia e quindi l’ho ammirata in tutte le stagioni. uno dei momenti più divertenti è stato mangiare 12 chicchi d’uva sotto la neve davanti alla Christ Church. Pare che questa sia una loro tradizione.

  • A Dublino ci sono stata diverse volte, sia in estate che per Halloween ma mai per Natale, dev’essere bellissimo. Vorrei proprio organizzarlo prima o poi.

  • Deve essere molto bella Dublino, soprattutto in questo periodo natalizio. Io purtroppo non ci sono ancoea stata, ma mi piacerebbe davvero tanto.

  • Dublino mi ispira da sempre e stiamo sperando di poter organizzare qualcosa a Marzo, certo non sarà l’atmosfera natalizia ma si respirerà quella di San Patrizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *