Mangia, Prega, Ama

Elizabeth Gilbert

Book Cover: Mangia, Prega, Ama
Editions:Paperback (Italian)
Pages: 376

Trama

Elizabeth è una trentenne di successo e possiede tutto ciò che si può desiderare: una casa a New York, un marito e un lavoro che la gratifica. Una notte però, in un momento di crisi, si ritrova sul pavimento del bagno a piangere e cercare di capire quale fosse la sua strada. Quella notte, Elizabeth, comprende che tutto quello che ha non le basta e non la rende felice; e così prega, per la prima volta nella sua vita.

In questo libro autobiografico, Elizabeth Gilbert si mette a nudo e ci spiega come in un anno sia andata in giro per il mondo a cercare la sua felicità. Prima tappa in Italia, dove impara l’arte del piacere e del gusto, a seguire in India, dove raggiunge l'equilibrio meditando, ed infine in Indonesia. Lo sciamano Ketut le insegna a tornare a sorridere.

 

Mangia prega ama è un viaggio nel mondo, ma ancora prima un viaggio all'interno di se stessi.

Un libro che ha cambiato il mio modo di vedere la vita, anche se il lavoro da fare è ancora molto lungo. Liz ha capito che non basta il denaro a rendere felice una persona e neanche la routine quotidiana può salvare dalla  crisi. E' riuscita ad abbandonare quello che di certo aveva, per andare a cercare se stessa,  l'unica cosa realmente importante. Sicuramente uno dei titoli da leggere almeno una volta nella vita.

Mangia prega ama è il percorso che ognuno di noi dovrebbe compiere: tra l'Italia dei sapori e delle persone autentiche, l'India delle scoperte interiori e Bali, dove finalmente l'amore prende forma.

Solitamente resto delusa dai film tratti dai libri, in questo caso mi sento di dissentire. Sarà la magistrale bravura di Julia Roberts, ma ha reso molto bene il senso della narrazione.

Ora non resta che intraprendere lo stesso viaggio, partire alla ricerca di noi stessi e non tornare finchè non ci siamo ritrovati.

mangia prega ama

Genres:
Tags:
Excerpt:

“La gente crede che l’anima gemella sia come un vestito che ci sta alla perfezione, e tutti la cercano per questo. E invece è uno specchio che ti mostra tutti i tuoi limiti, e attira la tua attenzione su di te, facendoti capire che è il momento di cambiare la tua vita.”

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *